Team

  • Katia Baglini

    Katia Baglini

    Maitre
    Lo Chef fa le bizze? A tenerlo a bada spunta lei. È Katia, padrona di casa insieme a Davide, ad accogliervi e guidarvi attraverso il percorso degustativo della Voglia Matta, assecondando i gusti di tutti e accompagnando in un salto nel vuoto i palati più avventurosi. Autrice della carta dei vini del locale, si destreggia con padronanza fra etichette non convenzionali e vini naturali, suggerendo un interessante viaggio attraverso l’universo enologico.
  • Davide Cannavino

    Davide Cannavino

    Chef
    Chef e proprietario della Voglia Matta, è entrato nell’universo di fuochi e padelle all’età di 16 anni: allora i piatti li lavava soltanto, oggi è arrivato a realizzare una cucina personale e genuina con qua e là il giusto pizzico di azzardo. Follemente innamorato della sua Liguria, prova ogni giorno a raccontarne sapori rudi e profumi delicati attraverso nuovi accostamenti di gusti. E per farlo utilizza una materia prima di qualità, che sappia raccontare il territorio e la sua crescita. Anche le altre sue passioni per l’arte e la musica, quella un po’ di nicchia, rivelano una certa influenza all’interno del processo creativo. Il sogno dello chef? Una clientela che gli dia “carta bianca”, anziché la carta del menù.
  • Mattia Cella

    Mattia Cella

    Sous Chef
    Si è affacciato timidamente alle porte della Voglia Matta ma gli è bastata una manciata di giorni dietro al pass della cucina per capire che la sua strada era quella. Preciso e sempre attento a quel che accade fra forni e fornelli, cura quotidianamente la fase della panificazione e rappresenta il volto dolce del locale. Colpi di genio inaspettati, confronti con lo Chef ed esperimenti su esperimenti: è questo il processo che porta alla realizzazione dei dessert e della piccola pasticceria che concludono con goduriosa dolcezza ogni visita dei nostri clienti.